Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

magnolia

  • menopausa

messagg
Gentile Dottore,
ho 43 anni da circa 5 mesi sono in amenorrea . Ho eseguito un?ecografia ovarica e non si sono individuati follicoli e dal prelievo del sangue risultano i seguenti valori: FSH 70, LH 59, prolattina 14. Ho sofferto di disturbi alimentari, a 13 anni ho perso 20 kg (perch? ero sovrappeso) da allora sono sempre stata molto attenta alla forma fisica. Ho avuto in passato amenorree, spesso accompagnate a momenti di stress in cui mangiavo meno. Otto mesi fa ho iniziato a prendere Eutirox 50 perch? ho scoperto di essere ipotiroidea. Cammino in modo costante pi? di un?ora al giorno, ma tendo ad ingrassare molto facilmente.
Visto che ? una menopausa anticipata (mia madre ? andata in menopausa a 55 anni). le chiedo se anch?io avr? tutti gli effetti negativi della menopausa o se il mio invecchiamento sar? pi? graduale? Infine, curando l?alimentazione ? possibile restare in forma come una normale quarantenne?
Grazie in anticipo.
io

nicoletta

  • menopausa

Buon pomeriggio, purtroppo sono andata in menopausa precoce a 39 anni e non ho mai voluto prendere terapie ormonali sostitutive perch? spaventata dalle controindicazioni. Lo stesso ginecologo che mi ha seguito negli anni mi ha sempre sconsigliato di assumerli ma di lasciare fare il decorso alla natura (a meno che non insorgessero problemi gravi). Adesso dopo aver superato abb bene alcuni disturbi mi sono trovata ad una cena dove si parlava di un farmaco in cp vaginali che sono ottime e poco invasive. Si chiamano Vagifem. Anch’io ovviamente soffro di secchezza vaginale e bruciori e per adesso ho ovviato con gel lubrificanti e ovuli all’acido ialuronico. Essendo il Vagifem comunque un farmaco estrogeno non ha le stesse controindicazioni degli altri? Ho parlato con una ginecologa che lo ha gi? prescritto e mi ha assicurato che per un breve periodo ed essendo poi localizzato non da nessun problema e sopratutto non ha le stesse controindicazioni delle terapie ormonali sostitutive “classiche”. Che mi dice? Grazie di cuore!!

miriam

  • menopausa

Salve Dott,
Ho fatto tre mesi fa delle analisi per capire quando andr? in menopausa e i risultati amh sono 0.82con valori da 0.16 a 12 e FSH 14,4..secondo lei sono in premenopausa?e quante possibilit? ho di avere un figlio?grazie

giovanna

  • menopausa

Gentile dottore, sono una donna di 50 anni, non ho pi? il ciclo da maggio 2012,ho fatto l’ultimo controllo ginecologico nel febbraio di quest’anno e tutto andava bene. Da qualche giorno per? mi si sono ripresentate delle perdite chiare e trasparenti simil-ovulazione contemporaneamente a dolore al basso ventre, di cosa si pu? trattare? Devo fare un’altra visita di controllo? La ringrazio

spulso

  • menopausa

ho 54 anni e 3 miomi in utero ,dopo un ciclo di enanthone mi à  tornato il ciclo sempre abbondante che mi anemizza completamente ,dopo vari ricoveri e cure sono sempre allo stesso punto ,perche non mi fanno l‘isterectomia ?sono stanca e questa menopausa non vuole arrivare grazie

teresa

  • menopausa

Sono in menopausa da 1 anno vorrei qualche consiglio per allieviare le vampate, posso assumere livial e le controindicazioni di questo farmaco

francesca

  • menopausa

Egr. Prof. , ho 45 anni e sono madre di due figlie una di anni 21 l’altra di anni 16. Nel 2003 sono stata sottoposta ad intervento chirurgico per ciste ovarica con asportazione dello ovaio. In questi anni ho avuto un ciclo molto abbondante con abbassamento del ferro e sentendomi sempre affaticata e astenica. Da due anni , il mio ginecologo, decide di somministrarmi la pillola (KLAIRA) per far lavorare di meno l’ovaio rimasto . Ultimamente, cioé quattro mesi fa, sentivo dei dolori al seno e quindi il mio ginecologo sospende (KLAIRA) per sostituirla con (LOETTE).La situazione attuale é questa: in questo mese non ho avuto ciclo. La domanda che vorrei sottoporle é la seguente: mi starò avviando verso la menopausa oppure dovrei cambiare pillola? Apetto con ansia una sua risposta. GRAZIE

concetta

  • menopausa

Gentile Dottore,le scrivo per avere un suo parere riguardo la mia situazione.Ho 50 anni da circa 25 anni prendo la pillola (securgin), ogni 6 mesi, 1 anno il mio ginecologo mi faceva smettere per 1−2 mesi e poi ricominciavo. Premetto che godo di ottima salute e non riscontro alcun effetto indesiderato, Ho fatto recentemente esami del sangue, mammografia e PAP test, tutto ok. Il mese scorso il ginecologo mi ha detto che dovevo riposare per vedere se sono in menopausa, ma ho avuto il ciclo. Il primo giorno del ciclo,ho telefonato per chiedere se potevo prendere la pillola, ma mi ha detto che non la devo prendere pià¹, anche perché il rischio di rimanere incita é quasi nullo. Questa situazione ha messo me e mio marito in crisi, quel quasi ci spaventa e non sappiamo cosa fare, non vorrei essere la nonna di mio figlio. Sono sessualmente attiva e vorrei evitare il profilattico. Posso vedere se sono infertile e togliere quel quasi? Posso continuare a prendere la pillola e magari ogni sei mesi controllare la presenza delle mestruazioni? Mi scuso della lunghezza della mail, ma sono disperata. Spero in un suo qualificato e professionale consiglio. LA ringrazio anticipatamente qualora volesse prendere in considerazione la mia richiesta. Cordiali saluti Cettina.

lydia

  • menopausa

Buongiorno, Ho 47 anni e circa un mese e mezzo fa ho subito un‘isterectomia parziale a causa di un grosso fibroma. L intervento (celioscopia) eseguito in Francia, anche se molto lungo é andato benissimo e ho ripreso una normalissima vita già  da un po‘ . Il mio problema però sono le caldane e le sudorazioni notturne! Praticamente il giorno dell‘intervento avevo il ciclo, il chirurgo ma ha accertato che le ovaie non sono state rimosse ma subito dopo ho avvertito questi sintomi. Ho sottovalutato il problema pensando fosse dovuto a un filo di febbre e all‘eccessiva temperatura del riscaldamento. Purtroppo non ho pi๠una notte senza risvegli e al mattino mi sento spesso stanca. Mi chiedo perché questi sintomi? Sono entrata improvvisamente in menopausa? Grazie anticipatamente per la vostra risposta Lydia

rosy

  • menopausa

Ho 47 anni, in attesa di una visita con il mio medico, avrei bisogno di un suo consulto… ho fatto degli esami in quanto dopo che per la seconda volta é saltato il ciclo… .una volta a gennaio, poi ad aprile dopo un rapporto al 18 giorno e ancora oggi il ciclo non é arrivato ho fatto degli esami… .
i miei dosaggi sono
TSH 0,100
FT3 3,92
FT4 1,48
ANTI TPO 34,92
FSH 32,53
LH 14,09
TIREOGLOBULINA 5,36
ANTI TIREOGLOBULINA 3,92
poi da un ecografia risulta utero AVF normale per dimensioni e morfologia e ovaie non rilevabile…
le ovaie nei precedenti esami erano sempre visibile adesso a cosa può essere dovuta questa anomalia? l´ecografista mi ha anche detto che era un pò di metereorismo… .
con i valori descritti prima può essere che sto entrando in menopausa o che c´é il rischio di una probabile gravidanza… in quanto il rapporto non era protetto?€?.da un test eseguito dopo una settimana di ritardo con clearblue comprato in farmacia é risultato negativo. Il mio gine per adesso é fuori sede. cosà? essendo che sono in cura da un endocrinologo, in quanto circa 18 anni mi é stata asportata metà? tiroide per un adenoma. ha detto che tutto può essere dovuto al mal funzionamento della tiroide… . adesso in attesa di un controllo dal gine che per adesso é fuori sarei grada di un suo chiarimento, stoin ansia perchè avverto dolori simili a quando deve arrivare ilciclo?€?.
grazie