Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un?ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticit? in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

paolo

  • informazioni

Salve dottoressa, sono una mamma che allatta. Adesso che il mio piccolo ha quasi 4 mesi il mio latte e quasi finito e vorrei sapere se ? possibile aumentare la produzione di latte con qualche integratore in quanto lui rifita con tutto se stesso il biberon e io vorrei allattare ancora. Grazie

ilaria

  • informazioni

Buongiorno Dottoressa,

Le spiegher? il mio caso. Ad agosto, ho fatto un pap test e la mia ginecologa mi ha fatto addirittura i complimenti in quanto non riscontrava nulla. Nessuna infezione, nulla insomma. L’ultimo rapporto, protetto sia ben chiaro, risale al 26 ottobre 2014. IL 26 gennaio ho fatto dei tamponi in quanto sempre dopo il ciclo risento di leggeri pruriti (sono allergica alla resina e la mia ginecologa mi ha detto che pu? essere una normale reazione dati i miei usuali 8 gg di mestruazioni). Ad ogni modo, per toglierci ogni pensiero abbiamo fatto due tamponi (vaginale e cervicale). Li ho eseguiti all’ospedale e l’ostetrica mi ha detto: tranquilla le perdite di sangue sono normali in quanto sei prossima al ciclo e non posso usare lubrificanti. I tamponi sono usciti sporchi di sangue. I risultati, avuti dopo una settimana, sono tutti negativi. NOn c’? nulla. N? candida, n? gardenarella, n? tricomas n? hpv n? nulla insomma. Da quando tengo sotto coontrollo l’alimentazione va tutto meglio e di fastidi post ciclo ne ho veramente pochi ( solo un gg e poi basta). Secondo lei il sangue sui tamponi pu? aver falsato i risultati?

Grazie

Ilaria

jessica

  • informazioni

Salve, sono jessica ho 23 anni e 3 anni fa ho scoperto di avere hpv; mi ? stata fatta una connizazione per cin 2, da 3 anni a questa parte ho sempre svolto pap test e colposcopia e sono stati sempre negativi.
Il punto ? questo la mia ginecologa non ? stata molto chiara riguardo il virus e quando 2 mesi fa mi sono informata in internet la mia vita ? finita.
Si legge di tumore alla bocca all ano (premetto che non ho mai fatto controlli in queste zone), ma nel 2009 mi ? stato tolto un papilloma alla lingua, ho collegato ora che era papilloma virus.
Io ora cosa dovrei fare??Vivo con l angoscia che mi trovano un tumore da qualche parte e per di pi? ho paura per il mio patner che a sentire la mia ginecologa non rischiava nulla poi su internet leggi che porta tumore al pene.
Non so a chi rivolgermi, non conosco ginecologi bravi, ora ho letto che hanno aperto un centro hpv a Milano e volevo provare ad andarci, cosa dice?? Ho bisogno di chiarimenti, di rassicurazioni.
La prego mi risponda.
La ringrazio x il tempo dedicatomi
Buona serata Jessica

serafina

  • informazioni

Gentile dottoressa, ho partorito un anno fa circa con episiotomia e lacerazione fino all‘ ano. Il parto é stato violento con manovra di kristller ed episiotomia. Mi capita che quando vado in bagno per defecare continuo a sporcare gli indumenti intimi anche dopo essermi lavata accuratamente. Inoltre quando starnutisco sento qualcosa che scivola nell ‘ ano. Esternamente non ho niente, non ho dolore, ne sanguinamenti. Ho sempre il perineo e l‘ ano irritato. Sono in attesa di una visita specialistica, volevo sapere secondo la sua esperienza se puo trattarsi di un prolasso rettale? Sono molto preoccupata. In tal caso il prolasso va curato per forza chirurgicamente per eliminare l incontinenza fecale oppure si possono avere miglioramenti con la continenza con la riabilitazione senza ricorrere all intervento? ha visto casi simili?grazie mille

greta

  • informazioni

Buongiorno dottoressa! Le riporto le date degli ultimi cicli mestruali! 11/2/2013 14/3/2013 14/4/2013 10/5/2013! Io ho avuto un rapporto completo il 19/5/2013! Ho un ritardo di 4 giorni! Sabato 8/6 ho fatto il test con risultato negativo! Cosa devo pensare? Grazie per una sua risposta!

giusy

  • informazioni

Gentile Dottoressa mi chiamo Giusy e ho 25 anni… il 01/04 ho cominciato ad assumere la pillola Sibilla,l ho cominciata il 2 giorno di ciclo xke era difficile procurarla dato ke era Pasqua..alla 14 pillola ho avuto un rapporto sessuale protetto con il preservativo… dopo tale rapporto siam rimasti nudi a coccolarci… durante l assunzione della pillola a causa di un forte raffreddore ho assunto 2 bustine di sulidamor e alcune bustine di Tachifludec e aerosol con breva e acqua fisiologica..il blister l ho terminato domenica 21 aprile e il 24 aprile ho avuto delle perdite marroni che non tendevano a diventare ne rosse e ne ad aumentare… non erano continue tant‘é vero che delle volte quando andavo in bagno l assorbente era pulito… all 8°giorno ho ricominciato l assunzione della pillola… l ho terminata domenica 19 maggio e nella settimana di sospensione,mi sono arrivate macchie marroni piu o meno abbondanti per 2 giorni… .ieri sera dvevo ricominciare con la pillola ma dato ke nn era disponibile in farmacia per qst mese sospendo..ieri sera ho avuto una makkia marrone..cosa puo essere?Sono gravida??? Non ho mai dimenticato nessuna pillola. Nell‘attesa della sua risposta le auguro i miei piu cari e sinceri saluti. Giusy Ricciardella

cinzia

  • informazioni

Buonasera dottoressa.. non ho capito molto bene come funziona questo sito.. volevo farle una domanda.. la tisana sogni d‘oro drenante influisce sull‘efficacia della pillola? so che creano problemi alla pillola l‘yperico o antibiotici.. ma sempre meglio avere la certezza.. grazie..

cicciottolina91

  • informazioni

I primi 2 giorni della prima settimana, ovvero 9 e 10 gennaio, ho dimenticato di prendere la pillole. Il 19 gennaio ho avuto un rapporto completo e ho dimenticato nuovamente di prendere la pillola, sospendendo in seguito l‘assunzione del farmaco. Ho avuto il ciclo mestruale il 6 gennaio ma ho riavuto un flusso giorno 22 gennaio. ho chiamato la gine e mi ha detto di andare al pronto soccorso e sono andata il 24 mattina mi sono recata presso il pronto soccorso e hanno eseguito un analisi beta ( risultato: 0,5). Il 3 febbraio avrei dovuto avere il ciclo mestruale ma non é arrivato (il ciclo si presenta ogni 28 giorni), Da martedଠscorso accuso giramenti di testa invece domenica ho avuto giramenti tanto da non riuscire a stare in piedi. Oggi ho avuto un rapporto protetto, ma ho provato bruciore e dolore al fianco destro cosଠho sospeso il rapporto, ma accuso ancora dolore. Da cosa possono dipendere il dolore e il bruciore? E il 22 gennaio ho avuto un falso ciclo? ho 22 anni

dolores

  • informazioni

Gentile d.sa d‘addio ho partorito il 21 u.s. all‘ospedale di nola ed il piccolo carmine é nato con uno stiramento muscolare, i pediatri del nido mi hanno rassicurato che non é nulla di grave e mi hanno consigliata di contattarla per delle fisioterapie. Può fissarmi un appuntamento con lei per un controllo? Grazie

stefania

  • informazioni

Sono alla 35 +3… ho ritirato gli ultimi esami e mi risulta l‘antitrombina III a 29… ..non riuscendo a contattare il mio ginecologo sono molto preoccupata!! La prego di dirmi se devo essere cosi tesa!!