Il latte preferito dalle mamme

Barbara Paolinelli

Psicologa e Psicoterapeuta

Sono psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Provincia di Trento, luogo in cui svolgo la libera professione. Sono lieta di rispondere a domande che riguardano la genitorialit? e altre problematiche di natura psicologica legate all’infanzia.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

cinzia

  • il sonno

Gentile dottoressa,sono mamma di due bimbi di 4anni e uno di 4mesi.Premettendo che il primo figlio non mi ha dormito mai per una notte senza mai svegliarsi ed ora dorme ancora nel lettone con noi,ora la situazione si sta di nuovo ripetendo con il piccolino che dorme nella sua stanza e nel suo letto,ma i risvegli sono tanti… come posso insegnare ad entrambi i figli a fare la nanna?grazie per il consiglio che vorrà  darmi

sonia

  • il sonno

cara dottoressa ho un problema mia figli di sette mesi fino a una settimana fa dormiva tutte le notti fino a mattino ma adesso é una settimana ke si sveglia durante la notte piangendo forte poi si riaddormenda e si risveglia come mai?alcune volte lofa anke di giorno… coe devo comportarmi.la ringrazio

lorena

  • il sonno

Gentile Dott.ssa ho un bimbo di quasi un anno che da qualche tempo si sveglia nella notte sempre allo stesso orario verso le 3.30 − 4.00 e per un paio di ore non c‘é verso di calmarlo se non prendendolo in braccio e cullarlo, la cosa strana é che spesso non apre neanche gli occhi. Premetto che non ha mai dormito tutta la notte di fila ma prima con un po‘ di acqua e/o il ciucio tutto filava liscio, senza neanche prenderlo in braccio, adesso é cambiato tutto. Stanno spuntando altri denti ma mi sembra strano che si svegli sempre alla stessa ora. Grazie per la sua gentile risposta.

maria

  • il sonno

gentilissima dott, mia figlia di 8 mesi svezzata e allattata al seno ulrnitimamente a continui e frequenti risvegli notturni. come mi devo comportare e agire? cordiali saluti e grazie

anna

  • il sonno

Salve dottoressa, ho un bimbo di 2 mesi abbastanza vivace:é in continuo movimento. E‘ da qualche giorno che durante il giorno vuole stare tanto in braccio e qualsiasi tentativo di metterlo in qualche sdraietta o simile risulta invano. Addirittura quando si addormenta in braccio e a noi sembra che si sia addormentato per bene, lo adagiamo lentamente nel suo lettino, ma appena tocca il materasso, spalanca gli occhi e piange disperatamente. Per fortuna di notte ci dà  tregua e dorme anche per 5 ore di fila. Cosa mi consiglia di fare?CContinuare a tenerlo in bracco forse perché ha bisogno del nostro calore? Grazie mille

christine

  • il sonno

Cara dottoressa, sono la mamma di una bambina di 7 mesi. Mia figlia si addormenta sempre piangendo, non vuole il ciuccio, invece si stringe e ciuccia la sua pezzetta/pelouche piangendo. Poi gira la testa velocemente da una parte all‘altra finché non si addormenta. Premetto che dorme poco di giorno (a volte 20min la mattina e 20 il pom). E la sera la metto a letto presto: tra le 19 e le 19h30. Mi chiedo se é nomale il suo modo nervoso di addormentarsi. Lo ha sempre fatto. La ringrazio, Christine

serena

  • il sonno

Gent.le dott.ssa, ho una bimba di quasi 4 mesi, da circa 2 sett. ha difficoltà  a prendere sonno, anche se mostra segnali di stanchezza. nella culla non vuole stare, in collo neppure, sporattutto se semi sdraiata, si consola con difficoltà  e non prende il ciuccio. Mi trovo in difficoltà  perché non aveva mai avuto problemi, a volte per paura che abbia fame l‘attacco al seno,ma non vorrei darle questa abitudine.A volte penso che possa essere affamata, ma adesso ho difficoltà  a interpretare i segnali della fame o del sonno.il mese scorso aveva preso poco peso, ma adeeso in due sett. ha fatto circa 4 etti.come mi devo comportare per vincere la sua resistenza a dormire?Serena

elena

  • il sonno

Buongiorno, ho un bambino di 2 anni e nove mesi. Ad ottobre abbiamo cambiato casa, e dopo 4 giorni é nato il fratellino. Prima Samuele dormiva nel lettino di fianco al nostro letto, e spesso di notte si svegliava e si tuffava letteralmente nel lettone. Nella casa nuova siamo passati al letto normale, con una sbarra di protezione, e a dormire nella sua cameretta (piano sotto rispetto alla nostra camera). Per il sonno pomeridiano non c‘é alcun problema, si addormenta da solo in pochissimo tempo. La sera invece é un incubo: nonostante seguiamo sempre lo stesso rituale (orario costante, cartone animato, latte, pipi, dentini e lettura di una favola), sono tragedie. Di solito per calmarlo di vuole circa un‘ora, e se si sveglia di notte ci vuole altrettanto. Purtroppo poi alla sera l‘orario della messa a letto di Samuele coincide con l‘ultima poppata di Alessandro, quindi io mi innervosisco perché uno piange e l‘altro é agitatissimo. Mio marito non collabora perché Samuele vuole solo me. Sta diventando insostenibile, non so se é il caso di ricorrere ad uno psicologo e non so come comportarmi, posto che se gli concedo una storia in pià¹, ne vuole una ulteriore, insomma, avrà  sicuramente delle paure ma credo che si stia anche approfittando della situazione perché sente il mio stress e la mia preoccupazione. Cosa posso fare? Grazie per un consiglio. Elena

veronica

  • il sonno

salve dottoressa sono veronica e dopo dieci mesi sempre su consiglio dei suoi dolcissimi genitori le riscrivo riguardo ai problemi di sonno di federico .quando aveva quasi cinque mesi ho ceduto alla tentazione di dargli il nopron aveva iniziato a dormire un pò di pi๠e per lo meno se si svegliava si riaddormentava subito dopo riavergli dato il ciucio. ora da un pò di tempo sto cercando goccia dopo goccia di torglielo e ne sta prendendo veramente pochissimo due gocce al massimo. però purtroppo sono riniziati i risvegli notturni e anche dopo un biberon di latte fa fatica a riaddormentarsi. non so pi๠che fare se riaumentarli la dose o finirmi di esaurire per carenza di sonno. che faccio sono troppi i mesi che lo sta prendendo me ne rendo conto e non so neanche che effetti collatterali potrebbe causare. mi aiuti la prego come mi devo comportare con il nopron? quanto durante la notte dovrebbe dormire un bambino di dieci mesi e durante il giorno? voglio essere felice con il mio bambino e mio marito e mio figlio ma finché non risolvo questo problema non ci riesco! grazie mille per i suoi consigli da tutti noi..

roberta

  • il sonno

gentile dott.ssa le chiedo un consiglio;la mia piccola ha 18 mesi. fino ad adesso ha dormito nel suo lettino in camera con noi, facendo dei lavori in casa siamo riusciti a farle la sua cameretta. come posso fare ad abituarla al cambiamento? premetto che lei si addormenta nel lettone e poi la metto nel suo lettino( questo da un paio di mesi, prima riuscivo nel suo lettino) anche se poi dorme fino al mattino salvo eccezioni… e che la sera quando é stanca da sola va direttamente in camera nostra e sale sul letto. grazie e scusi la lunghezza della mail