Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

carolina

  • il linguaggio

Gentile dottore, le chiedo se sia normale che mia figlia di 17 mesi pronunci solo queste parole: mamma, papa‘, pappa (solo se ha molta fame!), no, dodo (il suo pupazzo), e fa il verso di tutti gli animali (cavallo, cane, gatto, gallo, pecora, mucca, rana, asino, uccellino). Ho letto che a questa eta‘ dovrebbe pronunciare almeno 15 parole… ma i versi degli animali sono considerate parole? Mi chiedo se sia corretto lo sviluppo del linguaggio.. grazie per l‘attezione

gemelli

  • il linguaggio

Buongiorno dottore, mia figlia di 18 mesi dice alcune parole (non correttamente) per esempio palla per lei é dalla, talla; acqua é agga; bocca é occa etc, papà  e nandà  e mamma nanna… é una bambina sveglia e vivace, molto allegra e felice di stare con gli altri e sopratutto con i bambini. Vorrei sapere se é normale o se possono esserco indicatori di qualche problema nello sviluppo del linguaggio. La ringrazio per la cortese attenzione. Christian

barbara

  • il linguaggio

Buongiorno, mio figlio ha appena compiuto due anni. Mi chiedevo cosa posso fare per stimolarlo a parlare. Infatti pronuncia alcune parole, tipo acqua, mamma, papà¤, io, brutto, bimbo, ecc., ed imita benissimo i versi e i suoni. Ma se gli dico mucca lui continua a dirmi "mu", oppure "moto" e lui imita il rumore del motore. Capisce tutto quello che si dice e conosce anche i nomi di tutte le cose, ma non so come mai non li ripeta. Grazie per i consigli.

cristina

  • il linguaggio

Caro Dott. Felice, le scrive una mamma preoccupata che si fida molto dei suoi consigli. Il mio bimbo di 21 mesi ha iniziato a parlare molto presto; precocemente ha sviluppato una capacità  di esprimersi davvero stupefacente con termini precisi e complessi utilizzati in maniera appropriata. Da qualche giorno invece (una decina oramai) esita nel cominciare una frase, ripete spasmodicamente la prima sillaba oppure la allunga in modo eccessivo. Questo gli crea nervosismo e, a volte, lo fa rinunciare a esprimersi. Siamo tutti molto attenti affinchè Francesco non avverta questa situazione con ansia e come una difficoltà . Ogni giorno però diventa per noi pi๠difficile “far finta di nienteâ€?. Cosa possiamo fare per aiutarlo? Come devo comportarmi con lui, visto che la mamma é ancora il suo principale referente? La ringrazio e confido nel suo aiuto prezioso. Cristina