Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Alessia

  • informazioni

Ho da un po’ di tempo delle perdite verdastra non particolarmente dense, ma per lo più liquide/schiumose e non di cattivo odore. Ultimamente avverto anche sporadicamente del lieve prurito e ho notato nelle piccole labbra delle piccole “bolle/escrescenze” che sembrano per lo più filamentose come se fossero dei vermicelli o papille, non so se sia qualcosa di fisiologico ma che ora magari è più evidente in seguito a infezione, le noto nel lato destro. In passato le perdite erano per lo più ricottose e bianche/gialle, ma comunque non sono mai intervenuta ora invece sono più liquide e verdastre. Nell’eventualità in cui avessi una doppia infezione da Candida e Tricomoniasi e mi dovessero prescrivere una cura per Triocomoniasi basandosi sulle attuali perdite, agirebbe anche sulla candida? E soprattutto dovrei dire alla mia ginecologa che prima le perdite erano giallastre e ricottose e ora invece sono verdi? Dico questo perché generalmente la mia ginecologo mi prescrive le cure in base a ciò che vede, non mi hai mai fatto fare tamponi, nemmeno in passato. È il suo modus operandi.

Antonella

  • informazioni

Buonasera ho effettuato dopo due anni visita ginecologica con ecografia transvaginale per controllo iud. Esito Pap test era Ascus con infezione da candida. Da ripetere dopo terapia. Ho sempre fatto regolarmente i controlli e i Pap test sono risultati sempre negativi con flogosi. Prima di fare la visita e relativo Pap test avevo fastidi e bruciori vaginali con annessa cistite. Ho curato la cistite con monuril e dopo il ginecologo mi ha dato cura con Tiagin per 4 mesi. Devo preoccuparmi? Sono sposata da 20 anni. Cosa può aver causato Ascus?

Rossella

  • informazioni

Buonasera dottore.
Ho 31 anni. Nel 2019 ho partorito il mio primo bimbo che adesso ha 3 anni ed è stata una gravidanza terminata a 39+4 nei migliori dei modi. A marzo 2022 scopro di essere in attesa però in seguito la gravidanza si è interrotta con aborto spontaneo a 6 settimane.
Mi reco dell’ematologo il quale mi fa eseguire alcuni esami per la trombofilia dal quale è emerso la mutazione del gene h1299r e mi ha riferito che non dovrò assumere nessuna terapia in una futura gravidanza perché la mutazione è in eterozigosi
Le chiedo gentilmente il suo parere.
Grazie

Vane

  • test di gravidanza

Gentile dottore so che mi sono fatta prendere dall’ansia ma vorrei un chiarimento definitivo.

Assumo la pillola Zoely da ottobre 2021.

Il giorno 8/05 ho avuto un rapporto con coito interrotto; due ore dopo ho vomitato la pillola assunta alle 20:30 (numero 18); ho assunto la pillola di riserva alle 8:30 del mattino seguente, appena mi sono sentita meglio. La mia pillola ha tolleranza 24 ore per essere ripresa.
Nessun altro rapporto.

Sospensione pillola dal 16/05 al 20/05
Ho assunto Augmentin dal 14/05 al 19/05 – il 20/05 ho iniziato il nuovo blister.
Altro rapporto a coito interrotto il 9/06.

Costanti cicli da sospensione.

Test sulle urine negativo al 30/08.

Posso stare tranquilla che l’antibiotico o non abbia interferito e il test sia affidabile?
Grazie infinite

Martina

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno mi scusi per il
disturbo, il giorno 9 agosto dopo un rapporto protetto con il mio ragazzo c’è stato un incidente di rottura del preservativo,per cui il giorno dopo ho assunto la pillola norlevo. Dopo 5 giorni dall’assunzione,nonostante le mestruazioni fossero già finite l’8 agosto mi è ritornato il ciclo per circa 4-5 giorni. Oggi 29 Agosto ho notato la presenza di macchie marroni sugli slip, premetto che ho avuto altri rapporti attuando coito interrotto qualche giorno fa. Potrebbero essere perdite da impianto? o solo un effetto della pillola del giorno dopo?

Lucia

  • la pillola del giorno dopo

Salve io ho un ciclo regolare, il 24 luglio mi è arrivato il ciclo, il 25 luglio ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e il 26 dopo 12 ore verso le 13:30 ho preso norlevo per la prima volta per una mia sicurezza. Verso le 22:00 ho avuto una scarica di diarrea e anche una il giorno dopo. Il mio ciclo non è molto abbondante diciamo che è normale e dura massimo 5 giorni. Poi dal 28 luglio al 31 ho avuto altre macchie rosse. Il 3 agosto ho iniziato ad avere perdite bianche che ho tutt’ora. Il 24 agosto mi doveva arrivare il ciclo ma ho 4 giorni di ritardo, il 20 e il 22 agosto ho fatto clearblue settimane di prima mattina ed entrambi negativi. Il 23 agosto dopo 30 giorni dal rapporto ho fatto una visita ginecologa in cui la ginecologa mi ha detto di stare tranquilla perché non c’era nulla e mi disse che fra 7 o 10 giorni mi dovrebbe arrivare il ciclo se non arriva la dovevo avvertire e mi ha raccomandato di non fare rapporti in questi giorni. Oggi, anche se la ginecologa mi ha detto che non c’era nulla, ho fatto un altro clearblue settimane anche esso negativo. Vorrei capire se proviene tutto dalla pillola norlevo.

Leila

  • informazioni

Salve dott.
Un mese fa ho assunto ellaone al 6 giorno di ciclo, a causa della rottura del profilattico .
Questo mese mi sono arrivate le mestruazioni però mi sono durate di meno.
Di solito durano 4/5 giorni con un flusso abbondante i primi 3 giorni, al 4 giorno nulla e il 5 si ripresenta leggermente per poi finire.
Questa volta invece ho avuto un flusso abbondante di 2 giorni, il 3 giorno bloccato e il 4 ho sporcato appena, ma dentro la vagina ho controllato ed ero sporca.
Posso stare tranquilla o corro qualche rischio?

Grazie in anticipo.

Micaela

  • informazioni

Buongiorno dottore
Facendo le analisi mi risultano i Basofili a 0,06 .. mi devo preoccupare?

Chiara

  • stitichezza

Buongiorno dottore ho un piccolo problema.
Mio figlio di 1 mese e mezzo da circa 3 settimane fa le feci dure,lo devo sempre stimolare.
Lui ha fino a qualche giorno fa humana1 ora siamo passati al neolatte 130 ml circa ogni ora ora e mezza.
La mia domanda è, che latte mi consiglia di dargli per andare di corpo regolarmente? E come posso fare per non farlo mangiare ogni ora?

sara

  • informazioni

salve, sono Sara e ho 17 anni, è già da qualche giorno che ogni volta dopo cena, solamente in quell’arco di tempo, mi viene da defecare. Solamente se sono seduta o distesa non sento nulla ma appena mi alzo mi viene da correre in bagno e ovviamente appena mi siedo passa tutto. Naturalmente ho paura di rifugiarmi in bagno perché qualche anno fa ho convissuto che (ovviamente sempre alla stessa ora) mi faceva male l’ano per motivi invalidi di chi non sono a conoscenza, visto che ultimamente sono a casa non è un grosso problema perché basta che mi stendo a letto mentre se inizio ad uscire con le amiche verso quell’ora li potrebbe esserlo. Ho pensato fosse anche una cosa psicologica perché mi è capitato che se non ci penso non succede ma non ne ho idea.. ho bisogno di una risposta 🙏🙏🙏