Il latte preferito dalle mamme

Dentista

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Stella

  • informazioni

Buonasera, ho avuto un rapporto non protetto al 3/4 giorno di ciclo ovvero quasi alla fine. Da premettere che sono ancora le mie prime esperienze e non c’è stata una penetrazione vera e propria del tutto, ma per sicurezza ho assunto Ellaone..volevo chiederle il ciclo mi dovrebbe arrivare a Momenti, è possibile che salti il mese? Ho già effettuato due test uno a distanza di 14 giorni e l’altro dopo 20 giorni ma entrambi negativi..posso escludere il rischio di una gravidanza e che la pillola abbia fatto effetto?

Elvira

  • informazioni

Gentile dottore tempo fa sono andata a fare una visita e il medico che mi ha visitato mi ha scritto sul foglio : genitali da pluripara. Ma io ho avuto solo una figlia con parto cesareo. Ho avuto un aborto quando ero giovane ma cosa c’entra questo? Mi può rispondere per cortesia? Grazie e cordiali saluti.
Elvira dell’Aquila

Maria

  • informazioni

Buonasera, la contatto per ricevere delle informazioni.
Ho avuto un rapporto con rottura del preservativo il 16/08, due ore dopo ho assunto Ellaone. Il mio ultimo ciclo risale al 3 agosto, solitamente è un ciclo che oscilla tra i 28 e i 32 giorni. Il 4 settembre mi è ritornato il ciclo (durato 6 giorni). ho fatto un Test a 14 giorni dal rapporto (30 agosto) , uno a 19 (4 settembre, poco prima del ciclo che è venuto il pomeriggio/sera) e uno a 35 giorni (19 settembre). Tutti i test sono stati fatti con la prima urina del mattino. Il 22 settembre mi è venuto nuovamente il ciclo, ossia dopo 18 giorni dal precedente. Possibile che la pillola Ellaone renda anche irregolare il secondo ciclo? Posso stare tranquilla visto che i tre test di gravidanza sono tutti negativi?

Emanuela

  • informazioni

Il quadro morfologico mostra residui ovulo-deciduali con villi sede di rigonfiamento idropico post abortivo e di focale iperplasia del trofoblasto e decidua sede di fenomeni infiammatori sono presenti frustoli di endometrio in iperplasia gestazionele
Si può avere una risposta a questo che ho scritto per piacere

Susanna

  • informazioni

Buona sera vorrei fare una domanda .Ho 37 anni 3 figli ultima mestruazione 3 agosto da sabato ciclo ogni 28 giorni dal 2 di settembre perdite ( nn si sporta nemmeno l’assorbente) a intermittenza 3 test negativo il 6 fatta ecografia e nn si è visto nulla posso essere incinta?

Alessandra

  • informazioni

Ho avuto un rapporto protetto ma con rottura del preservativo sul finire il 3/09. Ho assunto dopo 8 ore la pillola del giorno dopo elleone. Ho avuto sintomi di dolerò mestruali e nausea. Oggi secondo giorno dopo l’assunzione ho delle perdite di sangue. È normale? Il ciclo mi dovrebbe venire durante questi giorni. Mi verrà regolarmente?

Gabriela

  • informazioni

Buongiorno,La ringrazio in anticipo per la risposta.Con il mio ragazzo abbiamo avuto un “rapporto” il 30 di agosto. Lui non aveva il preservativo e io non lo pretendevi visto che pensavamo di fare solo preliminari con le dita e io sono vergine ancora. Ad un certo punto lui aveva il pene vicino alla mia vagina e sicuramente un’pò di quel’ liquido che si produce prima della eqculazione vera e propria. La mia paura è che probabilmente con il dita è entrato dentro e nonostante non sia stata una penetrazione vera e propria posso restare incinta(anche se so che il rischio è abbastanza basso).Mi sono consultata in farmacia ,visto che sono straniera e il mio medico di base non è in Italia e la maggioranza delle persone mi hanno consigliato di non preoccuparmi troppo. Visto che è stato uno dei miei primi contatti avevo l’ansia e ho preso una pillola ellaOne il 2 di settembre dopo che in un’altra farmacia mi hanno suggerito di prenderla lo stesso per stare tranquilla. Nel giorno del rapporto avevo già 3 giorni di ritardo nelle mestruazioni e ho fatto un test di gravidanza il giorno dopo per accertarmi che non ero incinta. Per quanto riguarda la situazione attuale, oggi il 4 di settembre ho avuto una leggerissima perdita di sangue (che però ha un colore scuro e questo mi preoccupa perché non so se possa essere dovuta a perdite di impianto o è semplicemente conseguenza dall’assunzione del farmaco di emergenza). La mia domanda è se devo preoccuparmi davvero e comprare un biglietto per aereo per cercare di risolvere con i medici a casa,oppure posso essere abbastanza tranquilla. Ho notato capezzoli più scuri e sono andata in panico. Volevo chiedere anche in quale giorno mi conviene di più fare un test di gravidanza per accertarmi che ellaOne ha funzionato? Mi scusi per la lunghezza della domanda e grazie davvero.

valentina

  • informazioni

Buongiorno, volevo farle una domanda riguardo la pillola del giorno dopo e l’ansia che ho. Questo mese le mie mestruazioni sono avvenute dal 02/08 al 06/08 e sono molto irregolari (possono andare dai 40 ai 44 giorni) il giorno 11/08 ovvero 5 giorni dopo il ciclo ho avuto un rapporto protetto ma con rottura del preservativo, il mio ragazzo è venuto fuori ma per sicurezza ho assunto Norlevo dopo meno di un ora dal rapporto quindi subito, e le mie prossime mestruazioni dovrebbero arrivare il 05/09 ma sono una ragazza molto ansiosa, la pillola ha fatto effetto o rischio una gravidanza? (ho avuto perdite abbondanti di sangue dopo 7 giorni dall’assunzione della pillola e poi qualche giorno fa ho avuto perdite uguali a quando ho l’ovulazione)

Maria

  • informazioni

Buon pomeriggio, il 29 settembre dopo un paio d’ore del rapporto a rischio ho assunto la pillola del giorno dopo ellaone, dopo un paio di giorni ho avuto delle perdite bianche/gialle per più giorni. È normale?
L’ultimo ciclo mi è venuto il 18 settembre, in questo mese di ottobre doveva venirmi il 14..ma ancora non mi è venuto. Posso stare tranquilla o no? Questo ritardo è causato dalla pillola? Grazie

Letizia

  • informazioni

Io assumo pillola zoely da ormai 1 anno regolarmente (non ho mai sbagliato) e due settimane fa (dal 10/08 al 13/08) ho avuto scariche di diarrea piuttosto forti, ma tutte lontane dall’orario di assunzione della pillola (21:30), tuttavia non ho pensato di prendere una pillola aggiuntiva, ma ho continuato a prendere la pillola regolarmente allo stesso orario senza mai saltarne una. Il 10/08 non ricordo se ho avuto un rapporto o meno. La settimana successiva (dal 14/08 al 20/08) non ho visto il mio ragazzo e ho continuato a prendere la pillola fino a finire il blister. Ieri (21/08) ho iniziato il nuovo blister alle 21:30 e alle 22:30 circa abbiamo avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo. La mattina dopo (22/08) ho preso la pillola del giorno dopo perché non sapevo se fossi effettivamente coperta a causa delle scariche avute nella settimana precedente. Però mi è sorto un dubbio: il fatto di non aver preso una pillola aggiuntiva due settime fa può aver inficiato sul funzionamento della pillola per i rapporti avuti precedentemente alle scariche di diarrea? Grazie mille!