Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un?ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticit? in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

lira

Vorrei farle delle domande in quanto sono un pochino preoccupata per la mia situazione.
Ultima mestruazione 27 luglio.
Il 22 agosto scopro di essere incinta (1 giorno prima dell’arrivo del presunto ciclo). La dottoressa mi fa fare le beta e il risultato ? stato 33 e mi dice che sicuramente avrei abortito. Rifatte dopo due giorni (24/08) risultato 75. Rifatte 28/08 risultato 715.
Cambio centro dove venivo seguita e mi fanno di nuovo fare le analisi . Fatte il 9/09 risultato 2833.
Il 15/09 faccio la prima ecografia ( battito cardiaco 132.32 bpm, feto 7.6mm, camera gestazionale 1.16cm) mi dicono che ? tutto nella norma.
Mi fanno rifare le beta il 18/09 con risultato 4913. Questa volta non sono raddoppiate neanche una volta in 9 giorni e sono al di sotto del margine.
Non so veramente cosa pensare.
Sono affetta da fattore leiden(eterozigote) e sto prendendo del progesterone in ovuli in quanto avevo il livello del progesterone basso.
Questi esami del sangue mi stanno facendo impazzire e non so pi? cosa pensare. Potrei aspettarmi un futuro aborto o una malformazione?
Grazie in anticipo per la Sua risposta.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima un consiglio non faccia pi? le beta che le fanno solo confondere le idee. Faccia un controllo ecografico in pi? e null'altro. La gravidanza sta procedendo nel migliore dei modi. La saluto cordialmente

Invia una domanda