Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Giada D

Buongiorno, sono a 30 settimane e non immune alla toxoplasmosi. Preparando la cena ho maneggiato della salsiccia cruda di pollo. Mi sono allontanata e senza pensarci ho afferrato due cubetti di wuster senza lavarmi le mani e le ho mangiate. Davvero non ci ho pensato ma sono consapevole del rischio corso. Quanto devo preoccuparmi? Posso accorgermi di una ipotetica infezione? Grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

alla sua epoca gestazionale non ci sono alti rischi per il feto. Quindi faccia i suoi controlli sierologici come programmati e stia serena. Nella remotissima situazione di un’infezione, il suo ginecologo le darà una terapia per proteggere il feto.

Stia serenissima

La saluto cordialmente

Invia una domanda