Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

emma

Sono una donna di 38 anni che ha sempre sofferto di dolori durante il ciclo mestruale, per ovviare a ciò, dal 2010, il mio Dottore mi ha prescritto la pillola. Per un controllo pi๠approfondito, la settimana scorsa ho eseguito una risonanza magnetica con mezzo di contrasto con il seguente referto: L‘esame é stato eseguito sui tre piani dello spazio con sequenze TSE TI e T2 dipendenti e completato con acquisizioni STIR TI e T2 e con mdc ev. Si documenta utero antiversoflesso, aumentato di volume ed a contorni bozzoluti per la presenza di multiple formazioni, a basso segnale, riferibili a fibromiomi; in particolare le formazioni di dimensioni maggiori si rilevano a carico della parete laterale destra del corpo−istmo, in sede intramurale, di cm. 5,3 di DM max, e della parete posteriore del corpo−fondo, sottosierosa esofitica, di cm. 3,7 di DM max; le altre , almeno otto, centimetriche sottocentimetriche sono intramurali. Ovaie nella norma con follicolo ooforo a sinistra. Vescica a pareti regolari. Presenza di cisti di Battolino di cm. 2 di DM a sinistra. Non linfoadenomegalie né versamenti in scavo pelvico. Sono preoccupata perchè con il mio ragazzo stiamo progettando il matrimonio ed ho paura di precludermi la possibilità  di diventare mamma…. Per quanto riguarda qst cisti di Bartolino, cado dalle nuvole perchè non avverto dolore, bruciore, ne la sento al tatto. Grazie in anticipo per i Vs consigli.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

deve tenere sotto controllo questi miomi mediante ecografia. Se non interferiscono con la cavità non dovrebbero dare impedimento alla gravidanza, altrimenti conviene programmare prima un intervento di asportazione dei miomi e poi dopo sei mesi provare ad avere un bambino.

La saluto cordialmente

Invia una domanda