Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

---elisa

Salve
Vorrei sapere dopo quanto tempo dal rapporto a rischio si possono fare le beta sul sangue.
Ho avuto un rapporto con preservativo l 1 maggio ma si ? poi rotto ma non ? avvenuta eiaculazione perch? abbiamo interrotto.Il giorno dopo ho assunto ellaone(pillola 5 GG dopo). Fatto sta che dopo 5 giorni dal rapporto ho fatto esame sul sangue beta risultato negativo ( indossabile).Un altro fatto dopo 2 settimane dal rapporto ( cio? 15 maggio). Anche qui risultato negativo <0.10. Il giorno 12 maggio pero mi sono venute mestruazioni con una settimana di anticipo rispetto al mese scorso che mi erano venute il 18 aprile circa.potrebbe essere che ellaone abbia scombussolato il ciclo? O pu? essere perdite da impianto? Comunque a me sembravano perdite come solito abbondanti i primi 3 giorni e poi meno ,le ho avute come al solito x circa sette giorni con dolori premestruali e durante.devo ripetere le beta o sono attendibili quelle gi? fatte? Inoltre stamattina ho fatto anche un test domestico negativo. Grazie x l attenzione ...sono una persona molto ansiosa.salve

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima non faccia pi? nulla. Non c'? la gravidanza. Comunque il beta risulta positivo dopo dieci giornidal rapporto. La saluto cordialmente

Invia una domanda