Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

arianna

Salve, sono una mamma di un bel maschietto di 2 mesi la cui crescita ? ottima. Dalla prima settimana di vita lo allatto artificialmente e da allora ha molta difficolt? nel defecare. Vorrei puntualizzare che fino a quando il bimbo veniva allattato al seno si scaricava normalmente mentre adesso non ci riesce e dobbiamo stimolarlo. Le feci per? non sono dure. All’inizio lo stimolavo con il gambo di un prezzemolo, poi il pediatra mi ha detto di usare esclusivamente le suppostine di glicerina, se il bambino non evacuava per 2 giorni. Il bimbo per? se non fa la cacca almeno due volte al giorno si agita tantissimo, diventa paonazzo dai continui sforzi e piange, cos? sono costretta certe volte a stimolarlo 2 volte al giorno, fortunatamente una volta messa la supposta il bimbo la ributta fuori quasi subito e intera. Gli diamo anche il pantolac 1 ma senza gran successo.
Ora le chiedo se ? giusto stimolare il bimbo con la suppostina o ? meglio usare il prezzemolino e se l’uso della supposta possa dare problemi al bimbo. Purtroppo non riesco a trovare una soluzione a questo problema, abbiamo provato anche diversi tipi di latte ma non si ? risolto nulla. Che cosa posso fare? Che tipo di latte mi consiglia?

L’ESPERTO RISPONDE…

Innanzitutto dovrebbe provare a preparare il latte artificiale con acqua uliveto, poi se ci? non dovesse bastare dovreste cercare un latte a basso tenore di lattosio per ridurre il meteorismo intestinale e la difficolta' ad evacuare. lasci stare il prezzemolino e tutto il resto. cordialit

Invia una domanda