Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

emanuela

SALVE SONO UNA DONNA DI 53 ANNI NON SONO ANCORA IN MENOPAUSA MA STO INIZIANDO AD AVERE CICLI MOLTO IRREGOLARI. IL MIO PROBLEMA NON é QUESTO MA BEN ALTRO, INFATTI DA CIRCA DUE ANNI STO COMBATTENDO CON UNA CANDIDA RECIDIVANTE ,E NON C é CURA CHE MI FACCIA EFFETTO. ORA DA CIRCA DUE MESI STO PROVANDO UNA CURA OMEOPATICA ORALE PRESCRITTA DA UN MEDICO OMEOPATA E ANCHE SE ALCUNI FASTIDI SI SONO ATTENUATI CONTINUO AD AVERE PERDITE ABBONDANTI. AL MOMENTO NON STO USANDO ALCUN RIMEDIO AD USO INTERNO E VORREI AVERE UN CONSIGLIO A RIGUARDO.
C é QUALCHE PRODOTTO CHE POSSO USARE AD USO INTERNO PER ATTENUARE QUESTE ABBONDANTI PERDITE?
PENSA CHE LA CURA OMEOPATICA SIA EFFICACE O VUOLE CONSIGLIARMI UNA CURA ALTERNATIVA?
LA RINGRAZIO IN ANTICIPO PER L‘EVENTUALE RISPOSTA

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima la terapia omeopatica sicuramente è efficace, ci aggiunga anche un ovulo a base di acido borico e vedrà che la situazione si risolverà in breve tempo. Successivamente l‘omeopata le consiglierà dei prodotti per riequilibrare il pH vaginale e fare in modo che non ci sia più la recidiva della candida. la saluto cordialmente

Invia una domanda