Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

jennifer

salve… ho una bambina di quasi 3 mesi ke soffre di reflusso… la sto curandoo con ranidil e sciroppo… ma nonostante questo continua a rigettare e a piangere per ore dal bruciore.Ho una pediatra fissata con il latte mellin e dice ke l‘unico modo per inspessire il latte é prendere mellin 1 ar… mia figlia si trova bene con neolatte e non vorrei cambiare! ci sono altri modi per rendere pi๠denso il latte?o é troppo presto? la ringrazio..

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentile signora , Al di la di quelle che lei definisce fisse , ma che sarebbe meglio definire convinzioni, le certezze sono che la terapia del reflusso gastroesofageo diagnosticato clinicamente sono: 1. Terapia osteopatica e terapia posturale 2. Terapia dietetica con latte antireflusso AR 3. Terapia procinetica con sciroppo di Peridon 4. Terapia con inibitori di pompa come Esomeprazolo 5. Terapia antiacida con Maalox . Va precisato che questi sono step che vanno adottati in ordine in funzione della risposta o della non risposta del paziente . Se un bambino risponde già al primo step e migliora tantissimo, non è‘ necessario andare al punto 2 o a quelli successivi. Il latte e‘ giusto che sia una formula AR almeno fino a quando non avrà raggiunto la seconda fase dello svezzamento. Cordialità

Invia una domanda