Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

vittoria

salve dottoressa, la prego di rispondere alla mia domanda perché sono preoccupata e nessuno ha saputo darmi una risposta. sono andata da tre ginecologi diversi, la prima volta per un gonfiore vaginale per cui mi é stata prescritta una creme travocot il gonfiore era sparito, poi in seguito a un rapporto ho avuto una perdita di sangue e di nuovo gonfiore accompagnato da dolore al labbro destro, cosi sn tornata e mi é stato detto di fare un tampone da cui é risultata candida che ho curato cn lavande compresse e ovuli, in seguito visto che le perdite e il dolore persistevano sono tornata é mi é stato detto che c‘ era un infezione curata con compresse vaginali e lavande, in piu il ginecologo mi ha detto che il dolore non era dovuto alla ghiandola del bartolino ma a un pelo incarnito…

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

veramente non riesco a fare una diagnosi on line. Dopo tutte le terapia che ha fatto è normale che rimanda un certo fastidio. Provi ad utilizzare prodotti naturali come il bicarbonato sciolto in acqua oppure l‘acido borico in modo da ripristinare il normale pH delle vagina e veda se la situazione migliora. Altrimenti non ci sono altre strade che farsi visitare evitando di cambiare sempre collega.

La saluto cordialmente

Invia una domanda