Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

emanuela

salve dottore, ho avuto un rapporto a rischio (rottura del profilattico) il 18 maggio. era l‘undicesimo giorno del ciclo che generalmente nel mio caso é di 28−29 giorni. Dopo 8 ore dal rapporto a rischio ho assunto la pillola del giorno dopo. venerdi dopo 5 giorni dall‘assunzione della pillola del giorno dopo mi sono iniziate delle perdite di sangue. credo sia spotting. queste perdite sono indicative del successo della pillola? in molti casi leggo che in assenza di queste perdite é avvenuta gravidanza. aspetto la prossima settimana per fare il test ma intanto volevo sapere qualcosa a riguardo. la ringrazio

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola del giorno dopo funziona indipendentemente dall‘eventuali perdite successive alla sua assunzione. L‘importante è averla preso più precocemente possibile e nel suo caso mi sembra che sia andato tutto ok.

La saluto cordialmente

Invia una domanda