Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

maria Concetta

Salve Dottore, grazie per aver risposto alla mia domanda. Scrivo di nuovo per metterla a conoscenza dei miei problemi. sono una ragazza a 25 anni e ho subito 3 interruzioni di gravidanza alla 20° settimana circa. mi sto scervellando per capire il motivo… tutti gli esami che ho fatto sono apposto tranne i tamponi vaginali che mi sono risultati positivi in Candida, Klebsiella, Escherichia Coli, saccaromyces Cerevisiae… Tutte queste positività  mi hanno accompagnato anche per tutti i periodi di gravidanza… adesso sto facendo terapie di fermenti(visto che ciò pure la flora scarsa a seguito di troppi antibiotici) probiotici e cicli di acticand 30. Secondo lei questi tipi di infezioni possono provocare aborti di questo genere? ( alla 20° sett. circa comincio a sentire dei forti dolori, mi reco subito in ospedale e ho globuli bianchi aumentati, proteina c alta, e dopo un paio di giorni arrivano le doglie e finisce tutto… )

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

putroppo una delle cause di aborto in gravidanza avanzata sono proprio le infezioni che possono causare un travaglio improvviso (la dimostrazione è anche il fatto che ha i globuli bianchi alti )

Sicuramente in una futura gravidanza deve essere sotto costante controllo e terapie antibiotiche specifiche e probabilmente il ginecologo potrebbe anche decidere di farle un cerchiaggio del collo uterino se dovesse trovare le indicazioni all‘intervento.

Provi a farsi seguire in un centro di gravidanza a rischio in modo da essere sotto costante monitoraggio e non si avvilisca.

La saluto cordialmente

 

Invia una domanda