Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

federico

Salve Dott.Rando, Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto e per lei é stata la prima volta. Le dico subito che non abbiamo usato precauzioni parziali, Il punto é che ha due giorni di ritardo nel ciclo, e lei di solito é regolare. Ho cercato di tranquillizarla dicendo che può capitare e che magari é un fatto dovuto all‘ansia. Non Le nascondo che sono preoccupato anche io. Il primo rapporto sessuale può influenzare o ritardare il presentarsi delle meustrazioni? La ringrazio.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissimo

l‘ansia sicuramente può far ritardare il ciclo e sicuramente le prime esperienze sessuali sono ansiogene. Aspetti ancora qualche giorni e poi faccia fare un test di gravidanza cosi la sua ragazza si tranquillizza ed il ciclo comparirà. MA da adesso in poi solo rapporti protetti e sul serio (profilattico utilizzato dall‘inizio del rapporto oppure astinenza).
la saluto con affetto e sono a sua disposizione per ogni chiarimento.

Invia una domanda