Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Claudia Bizzantini

Salve dottore, sono Claudia ,volevo una delucidazione da lei .
Partendo dal presupposto che ho il ciclo regolare e puntuale ogni mese . 27/28 giorni.
Ultimo ciclo inizio 11/03/2024 fine 16/03/2024.
Lo stesso 16 ho avuto un rapporto protetto però non sono tanto sicura sul fattore che a fine rapporto dopo aver tolto il preservativo , il mio compagno si sia pulito/lavato del tutto .. poi c’è stata una 2 volta prima senza preservativo e poi nel mentre con il preservativo. Tutto questo attorno le 21:00/21:30
Il giorno dopo ho deciso di assumere la norlevo alle ore 12:00a.m.
Oggi a distanza di 6 giorni dell’assunzione , ho delle perdite non rosse intense , quasi rosacee .. è normale ? Oltre a dei piccoli dolorini similari a quelli delle mestruazioni .. cioè devo considerarle come ciclo questo perdite.?
La ringrazio anticipatamente

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

tutto quello che mi descrive è normale per il fatto che ha assunto una quantità grossa di ormoni che hanno scombussolato il suo ciclo.

Il tutto si sistemerà con il tempo senza prendere alcuna terapia.

La saluto cordialmente

Invia una domanda