Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Maria Carru

Buonasera, volevo un vostro parere. Ultimo ciclo il 17 gennaio. Il 31 gennaio ho avuto un rapporto con rottura del profilattico e quindi ho preso pillola del giorno dopo ellaone l’ 1 febbraio. Ho aspettato il ciclo ma Ad oggi niente ciclo. Ho fatto test gravidanza 3 e 4 marzo, 12 e 24 marzo. Tutti negativi. Non ho avuto ciclo ma dal 4 al 7 marzo ho avuto perdite marroni, rosa chiaro, rosso scuro per 4 giorni. Queste perdite possono essere considerate ciclo? Aggiungo inoltre che il 6 febbraio ho avuto virus intestinale, durante il quale mangiavo poco e niente. Invece quando sono guarita ho iniziato a mangiare tanto. Tutto ciò puo aver influenzato il mio ciclo. Grazie in anticipo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola del giorno dopo essendo un concentrato ormonale va a modificare il suo ciclo e quiandi è normale che la mestruazione possa avere delle caratteristiche strane e possa presentarsi con ritardo. Il tutto si sistema da solo senza l’aiuto di alcun farmaco

La saluto cordialmente

Invia una domanda