Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Anna Aquilone

Buonasera. Alle 5 del mattino del 12/09 ho avuto un rapporto a rischio (rottura del preservativo). L’ultimo ciclo risale dal 31/08 al 5/09 con piccole perdite il 6/09. Ciclo di durata media 31/32 giorni. Dopo circa 6 ore e mezza dal rapporto a rischio ho assunto Evante. Il ciclo mi sarebbe dovuto tornare il 30/09. Ad oggi, 3/10, presento solo dolore al seno da una decina di giorni e presenza di del muco i giallino. Posso considerare questi sintomi come pre ciclo (ovviamente considero il ritardo causato dalla pillola) e fuori pericolo da una gravidanza? Grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

può stare tranquilla il ciclo arriverà con un po di ritardo per colpa della pillola del giorno dopo.

La saluto cordialmente

Invia una domanda