Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Viola Boccanera

Buongiorno, ho avuto un rapporto con coito interrotto nella notte tra il 30 e il 31 luglio (circa all’1), l’eiaculazione dovrebbe essere avvenuta fuori ma avendo notato che fosse avvenuta nel momento preciso in cui si è tirato fuori ho avuto il dubbio che potesse essere avvenuta parzialmente anche dentro, per cui la mattina del 01/08 ho deciso di prendere la pillola del giorno dopo (Norlevo mi pare), quindi circa 35/36 ore dopo il rapporto. Premetto che durante il rapporto mi trovavo nell’ultimo giorno di mestruazioni, anche se le perdite di sangue erano ormai poche, però il mio ciclo ultimamente dura tra i 21 e i 25 giorni e secondo l’applicazione che utilizzo per monitorarlo avrei dovuto avere l’ovulazione il 4/08, quindi tre giorni dopo l’assunzione della pillola. È la prima volta che la assumo, non ho avuto effetti collaterali, ad oggi (04/08) ho notato delle perdite biancastre ma ricordano le perdite fisiologiche che ho più o meno sempre, non mi sembrano le perdite più filamentose e appiccicose che ho di solito nel giorno dell’ ovulazione… posso stare tranquilla?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

può stare tranquilla per due ragioni: non era una giornata ovulatoria e la pillola è stata assunta in maniera corretta.  La pillola del giorno dopo può o non può dare sintomi collaterali. Funziona nel 95% dei casi e quindi può stare più che tranquilla.

La saluto cordialmente

Invia una domanda