Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Anonimo Anonimo

Salve dottore.
Il 3 giugno ho avuto il ciclo ed il 16 notte ho avuto un rapporto non protetto con il mio fidanzato. Dopo 11 ore ho deciso di prendere norlevo poiché facendo i calcoli ero nei giorni fertili. Dopo 5 giorni mi è venuto quello che credo sia stato un ciclo anticipato poiché rosso vivo e della durata di 7-8 giorni.
Dopo svariati giorni ho cominciato ad avvertire un forte senso d’ansia avendo letto sul fatto che ad ovulazione avvenuta l’effetto di norlevo è nullo. Ed in più dopo qualche giorno da questo ciclo anticipato ho iniziato ad avvertire una pressione fissa all ovaio destro.
Devo preoccuparmi?
Grazie in anticipo per la risposta

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non deve preoccuparsi di nulla, Si sta facendo prendere solo dal panico.

La pillola del giorno dopo funziona in tutti i giorni,

La saluto cordialmente

Invia una domanda