Il latte preferito dalle mamme

Barbara Paolinelli

Psicologa e Psicoterapeuta

Sono psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Provincia di Trento, luogo in cui svolgo la libera professione. Sono lieta di rispondere a domande che riguardano la genitorialit? e altre problematiche di natura psicologica legate all’infanzia.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

franca

Gntile dottoressa, sono mamma di due bambini. Il maggiore, sette anni appena compiuti, mi d? non poche preoccupazioni. ? molto pauroso, si sveglia ogni notte per venire a cercarmi e non si addormenta se non sono accanto a lui. In realt? ? un bimbo molto sensibile, eccellente a scuola e molto educato. Cos? lo hanno descritto le maestre, un ometto. ? molto legato a me, morbosamente direi ma ? anche socievole, fatta eccezione per ilnfatto che , per esempio, ? piuttosto succube dei suoi coetanei. D? tutte le sue cose pur di non far rimanere male un compagno, non sa imporsi e dire di no, si fa ‘rubare’ la merenda a scuola. Al mare ha paura di tuffarsi o di andare sottacqua. Per il resto, ? molto sveglio e intelligente tanto che scegli di seguire programmi come quark e simili a cui si dimostra molto interessato. Ho paura di avergli trasmesso troppo il senso di responsabilit? e l obbligo di rispettare sempre gli altri. Ora non so che fare…credo di averlo bloccato.

L’ESPERTO RISPONDE…

Cara Franca, leggendo la sua email pare proprio che lei sia una mamma fortunata ad avere un figlio cos? sensibile, intelligente, generoso. Sono sicura che le da grandi soddisfazioni e che sia un bimbo molto amato dagli altri, grandi e bambini. Rispetto alle paure del piccolo, pu? aiutarlo raccontandogli delle storie per bambini che lo portino ad affrontare i suoi fantasmi, peraltro normali alla sua et?. Faccio ora una domanda a lei: come mai dice che un bambino cos? speciale le da delle preoccupazioni? Come immagina debba essere un bambino che non da preoccupazioni? Provi a riflettere su queste domande per capire quanto (forse?) le sue paure di essere una mamma sbagliata, che pu? avere bloccato suo figlio, non le permettano di vedere che figlio meraviglioso ha. Mi scriva quando desidera. Buona vita!

Invia una domanda