Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

cinzia ceraolo

Gentilissimo Dottore mi scus se Le riscrivo ma ho dimenticato di chiederLe cosa ne pensa della tecnica IMSI.C‘é chi dice che le probabilità  di successo sono identiche con ICSI ed IMSI e chi dice che scegliendo gli spermatozoi senza "imperfezioni" ( vacuoli..)visibili con lo strumento potenziato rispetto alla ICSI, allora con la IMSI ci sono migliori qualità  di spermatozoi( e magari anche di vita del figlio che nasce forse penso io)e migliori tassi di fecondazione ed impianti.La prego mi dice che ne pensa?Grazie!

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la percentuale è la stessa dell ICSI. il problema è che miglioriamo la fecondazione ma non l‘attecchimento nell‘utero con il transfert

Quindi le percentuali sono sovrapponibili.

La saluto cordialmente

Invia una domanda