Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

arianna

Gentile Dottoressa, mi scusi se le scrivo spesso ma siccome sono alla prima esperienza di mamma ho mille paure e mille dubbi e lei con le sue risposte precise e cordiali e la sua professionalità  mi rincuora sempre. Il mio piccolino che ha 50 giorni ci ha fatto allarmare non poco perché sembrava non riuscire a respirare e il latte della poppata di 2 ore prima gli é uscito dal naso.Come posso fare per scongiurare questi episodi? sono utili gli aspiratori nasali in questi casi?e avrei anche un‘ultima domanda:se dopo aver dato per 8 giorni / bustina di sedastip divisa in 2 volte per via della stitichezza ,il 3 giorno non fà  spontaneamente la pup๠e la situazione dovesse perdurare sarebbe meglio cambiare latte? Grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

E‘ bene tenere sempre il naso pulito con lavaggi e aspiratori in generale.
L‘episodio avvenuto è di reflusso, difficile da prevenire se non aumentando il numero dei pasti e diminuendone la quantità per almeno un mese (tipo 7− 8 pasti al giorno da 80 ml) e tenendo il piccolo sollevato fino a quando ha digerito e sollevando la sponda del letto dove dorme.
Per l‘alvo aspetterei, ma se si desse un latte che aumenta la mobilità intestinale, favorendo lo svuotamento gastrico, potrebbe risolvere i 2 problemi.
Cordialmente.

Invia una domanda