Il latte preferito dalle mamme

Barbara Paolinelli

Psicologa e Psicoterapeuta

Sono psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Provincia di Trento, luogo in cui svolgo la libera professione. Sono lieta di rispondere a domande che riguardano la genitorialit? e altre problematiche di natura psicologica legate all’infanzia.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

filomena

Gentile dottoressa stamattina sono stata a prendere la pagella di mia figlia di 3 elementare ,una bela pagella ma le maestre mi hanno detto che é molto insicura ,nn e per niente timida, nn e riuscita a fare neanche un addizione alla lavagna per paura di sbagliare . Io quando sbaglia i compiti la sgrido perchè per me dovrebbe dare il massimo. Penso che dipende anche da me come posso pormi con lei?

L’ESPERTO RISPONDE…

Cara Filomena, come lei scrive nella sua domanda, penso che dipenda “anche” da lei che la bimba mostri insicurezza. Scrivo “anche” perché alcuni aspetti di insicurezza possono essere caratteriale, e in questo senso la sua severità trova terreno fertile nei pensieri e nelle emozioni della sua bambina.

Credo che sia basilare che prima chiarisca dentro di sé se è proprio importante dare il massimo, quasi a incarnare una idea di perfezione, oppure se lei stessa vuole sposare un modello più flessibile, anche a costo di risultati non eccellenti. Se lei decide per una modalità più indulgente verso se stessa e verso la bimba, anche la bambina stessa la coglierà e la imiterà.

Ci pensi su … cari saluti!

Invia una domanda