Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

carla

Gentile dottore, oggi ho trasportato 3 blister di pillola in auto per tre ore, erano in una borsa che ho messo sotto il sedile della macchina per evitare che venisse surriscaldata dal sole e venissero cosଠsurriscaldati anche i blister. Purtroppo, appena sono scesa dalla macchina, ho tolto la borsa da sotto il sedile e ho constatato che era calda: cosଠho subito controllato la temperatura delle scatolette contenenti i blister e ho notato che anche queste erano calde. Ho il timore che siano restate al caldo per due ore e che si siano potute deteriorare. àˆ possibile che si siano danneggiate per il caldo durato due ore? àˆ meglio sostituire i blister e utilizzare dei blister nuovi? Potrebbe esserci una ridotta efficacia contraccettiva a causa della permanenza dei blister al caldo per 2 ore? Grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

può stare tranquilla, se le pillole non hanno cambiato colore o consistenza non hanno perso il loro potere anticoncezionale.

La saluto cordialmente

Invia una domanda