Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

barbara

Gentile Dottore, nel giro di 5/6 giorni, le precedenti macchie, prodotte dalla pillola del giorno dopo, sono diventate un flusso, non continuo, ed é durato circa 4/5 giorni.. é normale? Poi é possibile che tale ciclo sia avvenuto durante l‘ovulazioni(giorni da me calcolati come tali). Inoltre, il prossimo ciclo verrà  normalmente il primo ottobre(come da calendario era programmato)o mi verrà  a metà  ottobre poiché tutto riparte da questo presunto ciclo indotto, che mi é venuto da poco??? grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola del giorno dopo essendo progesterone ad alto dosaggio cambia il clima ormonale della donna per cui è normale avere tutti i disturbi che lei mi ha raccontato. Il prossimo ciclo dovrebbe arrivare dopo 30 giorni da questo ciclo indotto.

La saluto cordialmente

Invia una domanda