Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

maria

Gentile dottore, mio figlio di quattro anni qualche giorno fa ha avuto febbre a 38.5 − 39 con infiammazione alla gola e nessun altro sintomo. Per non perder tempo abbiamo subito effettuato un test sbea risultato NEGATIVO per cui l‘ho curato con solo paracetamolo in attesa degli esiti completi della coltura del tampone faringeo. Dopo circa 30 ore la febbre é scomparsa. Tuttavia, nel ritirare l‘esito del tampone, é risultato NEGATIVO per Streptococco ma POSITIVO per Stafilococco aureo. Il bambino non presenta febbre né altri problemi se non AFTE (e non placche come io erroneamente pensavo giacché piccole macchie bianche)alle tonsille che stiamo curando con gel antimicotico e lavaggi con bicarbonato. Lo stafilococco aureo andrebbe comunque debellato con antibiotici in assenza − attualmente − di sintomi? GRAZIE

L’ESPERTO RISPONDE…

La decisione spetta al medico curante in funzione dello stato di salute del paziente e dello stato di integrita delle sue difese immunitarie . Cordialità

Invia una domanda