Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

alice

Gentile Dottore, ho assunto per 18 mesi la pillola cerazette, fino al 3 agosto scorso (ultima pillola); da allora ho sempre avuto rapporti protetti da preservativo ma, ad oggi, non ho ancora avuto le mestruazioni. Sento una forte tensione al seno e circa una settimana fa ho avuto perdite abbondanti gelatinose ma non filanti; inoltre ho la pancia molto gonfia. Il test di gravidanza che ho fatto il 2 settembre era negativo, anche se non penso ci siano i presupposti per una gravidanza. Secondo Lei a cosa pu? essere dovuto questo ritardo?
Sono molto in ansia. Grazie in anticipo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima ? tutto nella norma stia serena. Dopo un anticoncezionale come quello che lei ha preso, ? facile che il ciclo ritardi anche per una ventina di giorni. Aspetti tranquillamente e se dopo un mese non dovesse ripresentarsi il flusso, converrebbe fare un controllo ecografico per stabilire l'eventuale terapia. la saluto cordialmente

Invia una domanda