Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

alice

Gentile Dottore, ho necessit? di un suo prezioso parere. Per 14 mesi ho preso la pillola cerazette in modo continuativo e non ho mai avuto le mestruazioni. Il 24 luglio ho avuto l’ultimo rapporto scoperto e il 3 agosto ho preso l’ultima compressa di cerazette. Da allora ho avuto solo rapporti protetti da preservativo. Da circa 3 giorni ho delle perdite gelatinose abbondanti e gialline. Non ho prurito o fastidi. Preciso che durante l’assunzione di cerazette, una volta al mese eseguivo un test di gravidanza che risultava sempre negativo. Sono un po’ preoccupata per queste perdite…quale potrebbe essere la causa? Anche se le perdite non sono filanti potrebbe essere ovulazione? Grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima appena si termina con una pillola anticoncezionale l'organismo comincia a produrre estrogeni che ha come sua conseguenza l'aumento di muco. Quindi nessuna preoccupazione. la saluto cordialmente

Invia una domanda