Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

rosa

Gentile dottore, Ho 44 anni e ho un ciclo mestruale piuttosto irregolare. Circa quattro mesi fa ho sospeso la pillola "klaira" dopo due anni di assunzione a causa di mal di testa frequenti. Dopo l‘interruzione della pillola, ho avuto soltanto due volte le mestruazioni. La mia ginecologa, che dopo le analisi ha escluso una possibile menopausa, mi ha indicato di assumere la pillola "cerazette" appena mi fossero venute le mestruazioni, arrivate 9 giorni fa ma con un flusso lento e per niente abbondante che ho tutt‘ora. Volevo chiarimenti riguardo a tale situazione… Potrebbe essere dovuta alla pillola? àˆ normale un tale flusso? Confidente in una sua risposta, le porgo i miei saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

purtroppo è un effetto collaterale della pillola. E si ricordi che potrebbe non avere ciclo usando questo farmaco.

La saluto cordialmente

Invia una domanda