Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

clara

Gent.mo dottore, ho partorito a giugno 2012 una bimba di 3.200 Kg con parto naturale ed episiotomia. Ho disinfettato la cicatrice alle dimissioni e dopo una settimana dal parto in Ospedale il ginecologo mi ha tolto i punti. Purtroppo a distanza di quasi un anno dal parto, in special modo in occasione dei rapporti sessuali, la zona mi da‘ notevole fastidio e la secchezza vaginale rende difficoltosi e dolorosi i rapporti. Segnalo che in occasione del secondamento ho avuto una perdita ematica di 900 cc, poi il decorso del post−partum é stato del tutto regolare. la ringrazio se vorrà  rispondermi o anche darmi qualche consiglio in attesa di una visita specialistica

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la zona deve essere idratata con specifica crema a base di vitamina A ed E e semmai con acido ialuronico. Vedrà che in breve tempo la situazione migliorerà moltissimo. Purtroppo nella zona dei punti si crea sempre una cicatrice che può rendere dolorosi i rapporti ma con specifiche cure locali, si risolve tutto senza complicazioni.

La saluto cordialmente

Invia una domanda