Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

serena

dottore le chiedo scusa per le mie continue domane, ma questa é l‘ultima. Durante il periodo della gravidanza (che poi ho dovuto interropere) sono stata a strettissimo contatto 24h su 24 con una ragazza handicappata, la quale presenta malformazione al cervello, non parla. Tra l‘altro quest‘ultima vive in un ambiente malsano, e io poiché ci ero molto legata la accudivo ogni santo giorno. Tra l‘altro compievo sforzi poiché questa ragazza pesa su 100kg se non di pià¹, ed essendo non autosufficente io l‘aiutavo. Lei pensa che la mia vicinanza a lei abbia provocato la malattia che ha avuto il mio bambino (atresia esofagea)?grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

posso tranquillizzarla dicendole che non è questa la causa della malformazione del suo piccolo. Purtroppo come le ho spiegato non vi è una causa conosciuta. Queste sono malformazioni che possono capitare e che non si ripetono,
la saluto cordialmente

Invia una domanda