Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

angela

Ciao a tutte.
La mia sorellina ? nata il 14 marzo , precisamente 11 giorni fa .
Appena nata i medici hanno notato qualcosa di strano , gli hanno fatto vari controlli al cuore ed ai polmoni ma ? risultato tutto ottimo e nella norma.
E’ stata trasferita in un’altro ospedale il giorno dopo sospettando avesse qualcosa a livelli celebrale .
Ha fatto l’elettroencefalogramma ed ? tutto apposto .
Ha fatto altre analisi che i medici non ci dicono i nome e anche li tutto bene .
La piccola non riesce a mangiare tutto il latte che deve perch? si affatica e quindi ha il sondino.
Continua ad avere crisi epilettriche ( chiamate cos? dai dottori) ma non si sa perch? avvengono.
La bambina s’irrigidisce e diventa nera poi dopo si riprende.
Gli stanno dando il fenobarbital , medicinale sedativo e anticonvulsivante.
Dicono che potrebbe avere un ritardo mentale o qualsiasi altra cosa e io sono abbastanza preoccupare . E’ 2.640 kg quindi non piccolissima ma nella norma , ? nata con un parto cesareo .
In gravidanza mia mamma ha fatto un’analisi per vedere se poteva avere la sindrome di Down o poteva essere nata , dato che nella famiglia del compagno ci sono familiari nani.
Scusate i termini che uso ma non so perfettamente come si dicono in linguaggio medico.
Ricapitolando la bambina ha le crisi epilettriche ma qualsiasi analisi da come risultato tutto perfetto , l’unicacosa sono i tracciati che negli ultimi giorni usciva sempre criterio non soddisfatto e dopo 1 oretta poi usciva soddisfatto.
Mia mamma ha quasi 35 anni e in gravidanza non ha preso farmaci o antidepressivi.
qualcuno ne capisci qualcosa o ha avuto un caso simile ?
Vi prego , vi scongiuro aiutatemi a capirci qualcosa perch? vedere quella piccolina con aghi, sondino e tutti quei fili addosso, mi sta facendo sentire male ogni minuto che passa.

L’ESPERTO RISPONDE…

carissima Angela, mi dispiace tanto per la tua sorellina! Penso, per quello che mi racconti, che i tuoi genitori e chi la ha in cura in questo momento non abbiano preso la cosa sottogamba e che stiano valutando tutte le possibili soluzioni. Purtroppo alcune cose si chiariscono solo quando la piccola inizia a crescere e alcuni organi e apparati manifestano pi? chiaramente l'eventuala patologia di base. Saluti

Invia una domanda