Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

daniela

buongiorno,ho una domanda in merito

all’accorciamento dell’utero in gravidanza.

alla 22+1 mi sono recata in pronto soccorso

perch? da alcuni giorni avevo dei doloretti

addominali e pubici, e mi hanno detto che

andava tutto bene,misurando il collo

dell’utero in 4,79. alla 24+4 il medico esegue

un’atra misurazione, ed il collo risulta

32mm.so che di per s? non ? una misura

allarmante,ma mi preoccupa che in un paio di

settimane il collo si sia accorciato cos?

tanto…cosa ne pensa?nella sua esperienza

richio un parto pre termine?ringrazio in

anticipo per la sua risposta.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima se ? lo stesso medico che ha eseguito la misurazione del collo uterino, allora quanche piccola precauzione in pi? si dovrebbe prendere per evitare un parto pretermine. Se sono due colleghi differenti, la situazione ? assolutamente sotto controllo e deve sono fare un controllo successivo. Al momento ? tutto sotto controllo e non deve preoccuparsi, ovvio che se i dolori continuano, faccia un controllo urgente per capire che tipo di terapia utilizzare. La saluto cordialmente

Invia una domanda