Il latte preferito dalle mamme

Barbara Paolinelli

Psicologa e Psicoterapeuta

Sono psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Provincia di Trento, luogo in cui svolgo la libera professione. Sono lieta di rispondere a domande che riguardano la genitorialit? e altre problematiche di natura psicologica legate all’infanzia.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

helena

Buongiorno dottoressa, ho una bambina di 15 mesi che é un uragano! Parla, ripetendo tutto ciò che sente, si fa capire in tutto, ancora però non cammina. Anzi, con il nonno riesce a farlo, con me e mio marito no. Ha paura e cerca sempre la mano. E‘ normale? Poi vorrei un consiglio su come gestire la sua vulcanità : é capace di stare sveglia per 11 ore consecutive, fino a tarda sera e il problema pi๠grave é che non riesce ad addormentarsi tranquillamente. Devo tenerla sul lettone, mentre lei va da un punto all‘altro rotolandosi e chiaccherando, finché stremata crolla. La sera per me é un disastro. Grazie in anticipo.

L’ESPERTO RISPONDE…

Cara Helena, per quanto riguarda il camminare, la mia idea è che la piccola con il nonno si è abituata a camminare. Si tratta di far camminare la bimba più spesso anche con voi genitori perché si abitui alla vostra modalità di “condurla”. Per quanto riguarda farla addormentare la sera, invece di lasciarla agitare e rotolare liberamente, la contenga fisicamente facendole dei massaggi sul corpo (braccina, gambine) e sui capelli, fino a che la bambina si rilasserà e le sarà più facile calmarsi e chiudere gli occhi.

Tanti auguri!

 

Invia una domanda