Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unit? Operativa presso l?UOSD di Diabetologia Pediatrica dell?A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sar? lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

ci sa

Buongiorno dottore. Le spiego brevemente il problema. Mio figlio, 4 anni, parla in modo incomprensibile. Lo capisco solo io. A settembre dell’anno scorso ha iniziato a frequentare la scuola materna e, stando a contatto con altri bambini, ha iniziato a parlare ma sono davvero poche le parole che pronuncia in modo chiaro. (Premetto che prima che iniziasse la scuola le uniche parole che pronunciava erano: mamma, pap?, nonna, nonno, zia, zio). Secondo lei ? necessario consultare un esperto? Ho chiesto parere a due pediatri. Il primo sostiene che non ? necessario intervenire , non riscontra particolari problemi se non un semplice ritardo del linguaggio. Il secondo, invece, mi consiglia di recarmi dal logopedista il prima possibile. Chi dei due ha ragione? Sono confusa. Mi dia un suo parere. La ringrazio anticipatamente

L’ESPERTO RISPONDE…

Carissima mamma, il piccolo deve fare una visita Foniatrica. Il foniatra decider? se ? il caso di iniziare un percorso di tipo logopedico! Saluti

Invia una domanda