Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

giusy

Buongiorno Dott, volevo sottoporle alcune domande. Dieci mesi fa ho dato alla luce il mio primo bimbo con parto cesareo. Mi hanno fatto l‘epidurale ma durante l‘intervento ho sentito il taglio del bisturi, la manipolazione degli organi interni, l‘estrazione del bimbo e per finire l‘operazione di ricucitura del taglio. Ho raccontato la mia esperienza a pi๠persone che hanno avuto il taglio cesareo ma nessuno ha provato tali cose. A questo punto credo che abbiano sbagliato a farmi l‘epidurale. è possibile tale cosa? Dopo 5 mesi dal parto sono rimasta incinta e la mia dott.ssa ha detto che avrò di nuovo il parto cesareo. Volevo sapere se anche in questo caso ci potrebbe essere la rottura dell‘utero o altre complicazioni. La ringrazio per le risposte che vorrà  fornirmi. Cordiali saluti. Giusy

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

con le nuove tecniche chirurgiche si può tranquillamente affrontare un nuovo intervento di cesareo senza grandi complicanze. Per quanto riguarda l‘anestesia probabilmente la prima volta il farmaco non è riuscito a togliere completamente la sensazione fastidiosa delle manovre che vengono effettuate per estrarre il bambino. Lo faccia presente all‘anestesista e vedrà che questa volta non sentirà nulla.

La saluto cordialmente

Invia una domanda