Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un?ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticit? in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

ilaria

Buongiorno Dottoressa,

Le spiegher? il mio caso. Ad agosto, ho fatto un pap test e la mia ginecologa mi ha fatto addirittura i complimenti in quanto non riscontrava nulla. Nessuna infezione, nulla insomma. L’ultimo rapporto, protetto sia ben chiaro, risale al 26 ottobre 2014. IL 26 gennaio ho fatto dei tamponi in quanto sempre dopo il ciclo risento di leggeri pruriti (sono allergica alla resina e la mia ginecologa mi ha detto che pu? essere una normale reazione dati i miei usuali 8 gg di mestruazioni). Ad ogni modo, per toglierci ogni pensiero abbiamo fatto due tamponi (vaginale e cervicale). Li ho eseguiti all’ospedale e l’ostetrica mi ha detto: tranquilla le perdite di sangue sono normali in quanto sei prossima al ciclo e non posso usare lubrificanti. I tamponi sono usciti sporchi di sangue. I risultati, avuti dopo una settimana, sono tutti negativi. NOn c’? nulla. N? candida, n? gardenarella, n? tricomas n? hpv n? nulla insomma. Da quando tengo sotto coontrollo l’alimentazione va tutto meglio e di fastidi post ciclo ne ho veramente pochi ( solo un gg e poi basta). Secondo lei il sangue sui tamponi pu? aver falsato i risultati?

Grazie

Ilaria

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima la risposta ? negativa. Il sangue non pu? aver falsato la risposta. La saluto con affetto

Invia una domanda