Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

franca

buonasera,scrivo per un‘informazione. sono una ragazza di 28 anni, con mio marito abbiamo deciso di pensare alla prima gravidanza e sono stata dal ginecologo per una visita di controllo.il medico mi ha detto che é tutto nella norma utero ed ovaie,premettendo che ho avuto l‘ultimo ciclo il 10/06 la visita e stata fatta il 24/06 il medico mi ha detto che ha visto che c‘era stato lo scoppio dell‘ovulo, cosa significa? é il periodo giusto per i rapporti o era gia troppo tardi? ho avuto rapporti il 21 /24/ 25/ 28 e ho un ciclo di 29 giorni. il medico mi ha scritto agena lunaris 1 bustina a sera per 3 mesi, chirofert 1000 per 3 mesi e fertifol 400, ho iniziato da subito la cura adesso vorrei sapere ma queste vitamine fanno gonfiare visto che da circa 4 giorni ho gia una pancetta che prima non si notava? qualche giorno fa ho avuto di sera una fitta al basso ventre mentre oggi ho avuto dolori come da ciclo devo perdere le speranze? fino a 5 giorni fa la tb nella seconda fase era costante a 36.9 il giorno dopo 37.1 per poi tornare 36.9 e questa mattina 37. ma come mai il medico mi ha preiscritto il chirofert se mi ha detto che l‘utero e le ovaie era nella norma? la prego di rispondermi presto nell‘attesa le porgo i mie distinti saluti,grazie desirée

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

Se il ginecologo ha visto l‘ovulazione significa che il follicolo è scoppiato almeno 24 ore prima e quindi era ancora in tempo per tentare un concepimento. Il collega le ha prescritto il chirofert per migliorare la qualità dell‘ovulazione anche se il suo apparato ginecologico alla visita risultava senza alcun problema.
la saluto cordialmente

Invia una domanda