Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facolt? di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attivit? di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sar? lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilit?, infertilit? e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

maria

buona sera dott, come vede approfitto ancora della sua bonta‘ che lei sempre mi porge,le spiego il motivo per la quale le scrivo: io le avevo scritto un 20 g fa perche le chiedevo informazioni riguardo ad una futura gravidanza se era necessario fare un cesareo oppure no… ma la mia domanda nn e‘ questa ieri ho avutii il controllo dell‘intervento che ho avuto in ottobre ho tolto dei fibromaall‘utero,visita di controllo ok,pero‘ la gin mi ha dato il prometrium da assumere che sinceramente nn ho capito bene come prendere cioe quando se dopo che mi arriva il ciclo ho prima????? sono in confusione totale la prego mi aiuti poi cosa vuol ire dai 15 gg del ciclo io e‘ questo che nn capisco… grazie ancora della pazienza dott

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Signora

La ringrazio sempre per utilizzare questa rubrica. Torniamo al suo problema il farmaco che mi cita è un progestinico che va normalmente utilizzato dal 15 giorno del ciclo per dieci giorni.Il calcolo viene fatto in questo modo, il giorno in cui inizia il flusso mestruale viene considerato come primo giorno  e da quel momento vengono calcolati i 15 giorni. Esempio pratico se il suo ciclo si è presentato il giorno 29 aprile, il quindicesimo giorno sarà il 13 maggio e dal quel momento va cominciata la cura del prometrium per dieci giorni. Si consiglia di assumerlo per via vaginale ( come un ovulo) per evitare che lei possa soffrire di cefalea.

a sua disposizione sempre

Invia una domanda